Stirare fa bene?

Stirare i nostri capi è una pratica che spesso troviamo noiosa, stancante, una vera perdita di tempo; ma vi siete mai chiesti cosa succede quando stiriamo?

Dimentichiamo tutti i preconcetti, apriamo la mente, ed andiamo a vedere assieme tutti i benefici che in realtà questo gesto può portare a noi e alla nostra salute.

L’igiene dei nostri capi

Gli acari, invisibili e fastidiosi, spesso la principale causa delle allergie domestiche, si nascondono nella polvere, proliferano con l’umidità, si depositano sui nostri vestiti, la biancheria, insomma, ovunque, ma una passata di ferro da stiro, ove possibile, ci aiuta ad eliminarli.

Può sembrare inutile forse, ma stirare la biancheria intima, le lenzuola e gli asciugamani, aiuta ad eliminare buona parte degli acari, in oltre i capi stirati rimarranno più morbidi, soprattutto gli asciugamani e ammettetelo, non esiste niente di più bello di un asciugamano soffice e profumato quando dovete asciugarvi il viso la mattina.

Quando possibile, magari proprio con asciugamani e lenzuola, anche una bella passata di vapore sarebbe l’ideale, il vapore a 100° elimina buona parte di acari e allergeni dai nostri capi, ma mi raccomando, non eccedete e ricordate di passare anche col ferro da stiro per far si che nulla rimanga umido.

Benessere fisico e mentale

E’ vero, è noioso stirare, lo abbiamo già appurato, ma farlo davanti alla TV lo renderà più leggero, ma possiamo anche ascoltare la radio, oppure fare una di quelle interminabili chiamate con parenti o amici, in questo modo faremo 2 cose contemporaneamente, anzi, 3!

Stirare può essere anche un buon esercizio fisico, facciamo dei piccoli movimenti che mettono in funzione gran parte dei nostri muscoli, soprattutto quelli di gambe e braccia, possiamo anche sistemare l’asse da stiro ad un altezza tale da farci rimanere ben eretti e migliorare così la nostra postura e, non dimentichiamo la cosa più importante, stirare per un ora ci fa bruciare circa 150 calorie, quindi, stirare per 2 ore, ci farà dimenticare quel cornetto al cioccolato che ci siamo generosamente regalati a colazione.

Mi raccomando, anche d’estate fa bene stirare, anzi, dopo una bella sudata potremo goderci una doccia rilassante e rinfrescante, per poi coccolarci con il dolce abbraccio del nostro accappattoio morbido appena stirato.

Per ultimo, ma non in ordine di importanza, il gesto ripetitivo che facciamo col ferro da stiro è rilassante, soprattutto per il nostro cervello, anzi, se stiriamo facendo anche una delle altre cose dette sopra, diventerà quasi automatico, movimenti a cui non dovremo pensare, un pò come respirare o chiudere le palpebre, questo ci aiuterò a scaricare anche un po’ dello stress che magari accumuliamo a lavoro o mentre guidiamo, insomma, possiamo quasi vederla come una sorta di meditazione rilassante.
In alternativa possiamo anche stirare ascoltando la nostra playlist preferita, magari accendere unacandela profumata e sorseggiare una tisana rilassante.

A chi tocca stirare a casa

Direi che non c’è nemmeno da chiederselo, può farlo chiunque!

Sebbene sia un’attività che solitamente è vista come “femminile”, in realtà i benefici sono gli stessi sia per un uomo che per una donna, possiamo farlo tutti, anzi, soprattutto per tutti gli uomini che vivono da soli, ricordate che un abito ben stirato attira l’occhio delle signore, sembrerete molto più ordinati ed eleganti e si, anche le T-shirt si possono stirare, provateci e non ve ne pentirete assolutamente.

Ora starete tutti pensando quale può essere il miglior ferro da stiro a vapore che possiate acquistare, cisarà un asse da stiro abbastanza alta per me?
Per questi dilemmi Amletici possiamo provare a dare un occhiata a www.migliorferro.it, dove troveremo tante altre utili informazioni su tavole da stiro e ferri da stiro con o senza vapore, e anche molti consigli sulla qualità/prezzo di essi.