DSC_5742

“Castello di Murlo, Bletrusco, festival dedicato agli etruschi ed alle profonde relazioni fra la loro e la nostra storia. Come responsabile cultura di ANCI Toscana ho già proposto che la Regione si faccia carico di coinvolgere i tanti Comuni toscani ricchi di testimonianze di quella affascinante ed ancora misteriosa eredità in un grande progetto di respiro europeo. Ossia organizzare per il 2017 od il 2018 un evento di dimensione internazionale, di enorme attrazione turistica, che abbia la Toscana etrusca (magari in collegamento con Umbria e Lazio) al centro, attraverso una rete di musei e siti archeologici di eccezionale bellezza ma in secondo piano rispetto alla Toscana medievale o rinascimentale. Credo sarebbe una importante opportunità per tutti, esaltando una antica ed unica civiltà a cui il mondo guarda con interesse e curiosità”.

Bruno Valentini, sindaco di Siena

 

THE SEATED AND STANDING STATUE AKROTERIA FROM POGGIO CIVITATE
the-seated-and-standing-statue-akroteria-from-poggio-civitate

 

 

Per gli appassionati di Murlo e di archeologia, una vera rarità.
Il testo è di Ingrid Edlund-Berry, archeologa svedese, ormai trapiantata negli Stati Uniti, in Texas. Insieme alla sua collega di scavi, Jean Macintosh Turfa, americana di Philapelphia, ha condiviso emozioni al momento del suo ritorno a Murlo, dove ha raccontato aneddoti, passioni, scoperte.